CHI SIAMO

La manifestazione rappresenta un’occasione importante per riscoprire una delle zone più suggestive della Valle Spluga, la valle che sale da Chiavenna al passo. Si correrà su antichi sentieri e, in particolare, sulla mulattiera che porta al bacino del Truzzo, costruita negli anni Venti del Novecento.

Contatti

  •   +39 331 578 5270
  •   23020 San Bernardo (San Giacomo Filippo)
  •   valchiavennaskyrace@gmail.com

SPONSOR

   

 

Grazie anche al supporto di:

 

DESCRIZIONE

Skyrace e novità: la prova, di 20,74 chilometri, dallo scorso anno prevede mille metri di tracciato lungo la riva del lago del Truzzo….

Ci sono i gradini di un’antica mulattiera, i suggestivi passaggi in riva al lago del Truzzo, le discese tecniche nel bosco e tanti altri tratti emozionanti. Domenica 7 agosto sui ventun chilometri dei sentieri della Valle del Drogo si correrà  la sesta edizione della Valchiavenna Skyrace.

«La formula della gara principale non cambia rispetto alle ultime due edizioni -. spiega dal Consorzio dei frazionisti di San Bernardo Stefano Morelli, responsabile dell’organizzazione -. Da tre anni, in sinergia con gli amici della società  valtellinese Sport race Valtellina, la manifestazione si inserisce nel calendario delle skyrace e gli atleti sono tenuti a osservare le norme espresse nel regolamento Fisky/Csen. Per valorizzare uno dei punti più suggestivi, abbiamo previsto un tratto di percorso in riva al lago e quest’anno il Gran premio della  montagna sarà posizionato proprio in questa zona, in uno dei punti più spettacolari del tracciato».

 

Emozioni su antichi sentieri La skyrace si sviluppa su un circuito ad anello con partenza e arrivo dal piazzale della chiesa di San Bernardo, frazione del Comune di San Giacomo Filippo, a quota 1034. Poi si salirà  a San Rocco, all’alpe Drogo, al Gran premio della montagna del bacino del Truzzo, a 2150 metri circa sul livello del mare. Dopo varie discese e salite, passando per le località  di Lendine, Laguzzolo, Zecca e Olmo, si tornerà  nella frazione della partenza dove il pubblico applaudirà  tutti gli atleti. «La manifestazione rappresenta un’occasione importante per riscoprire una delle zone più suggestive della Valle Spluga, la zona che sale da Chiavenna al passo .- aggiunge Morelli -. Si correrà  su antichi sentieri e, in particolare, sulla mulattiera che porta al bacino del Truzzo, costruita negli anni Venti del Novecento».

DOVE SIAMO

 

Indicazioni stradali dalla stazione di Chiavenna

Segui Viale Risorgimento fino a Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga
1 min (450 m)
Procedi in direzione nordovest da Piazza Caduti per la Libertà verso Corso Vittorio Emanuele II (21 m)
Svolta a sinistra e prendi Viale Risorgimento (400 m)
Segui Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga fino a San Giacomo Filippo
5 min (3,6 km)
Alla rotonda prendi la  uscita e prendi Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga (300 m)
Alla rotonda, prendi la  uscita e rimani su Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga (3,3 km)
Prendi Frazione Motta in direzione di Frazione S. Rocco
18 min (8,3 km)
Svolta a sinistra verso Frazione Motta (450 m)
Continua su Frazione Motta (5,4 km)
Continua su Frazione Olmo (1,3 km)
Continua su Frazione S. Bernardo (750 m)
Svolta a sinistra e prendi Frazione S. Rocco (400 m)